Ente di Formazione accreditato in Regione

Contributi e Agevolazioni - ISIday

Contributi e Agevolazioni: Contributi a fondo perduto per investimenti aziendali in ottica 4.0

REQUISITI RICHIESTI:

  • Appartenenza alla micro, piccola e media impresa;

  • Appartenenza alle attività produttive di cui agli ATECO indicati nel paragrafo a seguire;

  • Attivazione di un tirocinio di inserimento lavorativo delle durata di 6 mesi, con avvio in data

    antecedente alla prima liquidazione del contributo o decorsi 6 mesi dalla data di inizio del progetto N.B. (in sede di progetto è indispensabile inserire il curriculum del possibile tirocinante che, adattivazione dell’attività, può comunque essere sostituito);

  • Possesso di una sede produttiva all’interno del territorio della Regione Marche

  • CODICI ATECO AMMISSIBILI:

  • B Estrazione di minerali da cave e miniere con esclusione dei codici 05.10.0, 05.20.0, 08.92.0;

  • C Attività Manifatturiere;

  • D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;

  • E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento;

  • F Costruzioni;

  • J Limitatamente al codice 61-Telecomunicazioni e al codice 62 - Produzione di software, consulenza

    informatica e attività connesse

  • M limitatamente al codice 71 (attività degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche) e al codice 72 – Ricerca Scientifica e Sviluppo

  • N Limitatamente ai codici 78 - Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale 82 - Attività di supporto per le funzioni d'ufficio e altri servizi di supporto alle imprese

    TIPOLOGIA INVESTIMENTI AMMISSIBILI:

    Il bando finanzia gli investimenti che ricadono in ambito “Industria 4.0” e che prevedano, pertanto, tra le caratteristiche principali, l’interconnessione informatizzata tra centri di lavoro e sistemiinformativi aziendali.

    Si precisa che le caratteristiche dei beni materiali e immateriali oggetto di contributo sono dettagliatamente normati dal bando e sarà nostra premura verificarli per la fattibilità dipartecipazione all’iniziativa.

  • SPESE AMMISSIBILI E INTENSITA’ AIUTO:

  • Acquisto di beni strumentali nuovi necessari alla digitalizzazione dell’impresa:

    Contributo massimo: 35% del costo ammissibile;

  • Acquisto di beni immateriali (software, applicazioni) comprese le relative spese d’installazione:

    Contributo massimo 50% del costo ammissibile;

  • Acquisto di servizi e competenze specialistiche, certificazioni, marchi e standard di qualità (max 25% del totale della spesa prevista):
    Contributo massimo 50% del costo ammissibile;

  • Spese personale attivato con il tirocinio;

    Contributo massimo 60% della relativa spesa

  • Perizia tecnica giurata o attestato di conformità;

    Contributo del 100% della spesa fino ad una concorrenza massima di 2.000 euro

  • Costo della fideiussione per eventuale richiesta anticipo

    Contributo del 100% della spesa fino ad una concorrenza massima di 2.000 euro

  • Le intensità di aiuto indicate possono subire delle variazioni in ragione delle dimensioni d’impresa e delRegolamento Comunitario prescelto per la concessione del contributo.

    Il tetto minimo dell’investimento deve essere di 25.000 euro (IVA esclusa). Il contributo massimoconcedibile è pari a 200.000 euro.

    TERMINI DI AMMISSIBILITA’ DELLA SPESA: le spese possono essere successive alla data di presentazione della domanda o retroattive al 16/02/2018 solo opzionando il Regime De Minimis.

    PROCEDURA DI VALUTAZIONE: A graduatoria con apertura dello sportello il 11/02/2019 e chiusura al 30/04/2019 salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse. Si invita a procedere tempestivamenteall’analisi di fattibilità progettuale e successive procedure operative, in modo da essere pronti nel minor tempo possibile.

    A favore dei soggetti beneficiari della presente iniziativa verranno emessi dei bandi per l’assunzione dei tirocini attivati o di altro personale disoccupato.



    Torna a: Contributi e Agevolazioni