Ente di Formazione accreditato in Regione

Bandi_Marche - ISIday

Bandi_Marche: Fondo perduto per creazione d'impresa

Area di riferimento: Regione Marche

Destinatari:
Soggetti disoccupati intenzionati ad avviare un’attività d’impresa

Tipologia contributo:
Fondo perduto

Interventi ammessi:
Ci sono due diverse modalità di richiesta del contributo.
La prima, in regime di "de-minimis", prevede la concessione di contributi per l’avvio e la gestione attività, a cui si aggiungono contributi per l’assunzione, così come di seguito riepilogati:
• fondo perduto per € 15.000 per le spese di avvio e gestione delle attività.
• fondo perduto per € 20.000 per l’assunzione di personale

E' possibile richiedere il solo contributo del valore di € 15.000 per l'avvio dell'attività.

La seconda, in regime di esenzione, è articolata invece come segue:
• fondo perduto per € 35.000 per le sole spese di avvio e gestione delle attività. Esclusi in questo caso i contributi all'assunzione.
• sostenimento di una spesa minima pari a € 10.000

Per spese di avvio e gestione delle attività sono da intendersi, a titolo esemplificativo e non esaustivo: spese di costituzione, locazione degli spazi, macchinari e arredi, consulenze ordinarie e specialistiche.

Requisiti richiesti

• stato di disoccupazione del soggetto richiedente. In presenza di società di persone è sufficiente la presenza di un unico soggetto in stato di disoccupazione, successivamente ricompreso nella società anche con quote minime.
• avvio della società dopo la presentazione della domanda
• sostenimento di una spesa minima pari a € 10.000 nel regime di esenzione

Importo massimo concedibile
fino ad un massimo di € 35.000

Spese retroattive
Non ammessa alcuna forma di retroattività.

Date presentazione domande:
Dal 3 giugno 2019 fino ad esaurimento delle risorse disponibili pari a € 15.000.000. La scadenza effettiva è al 31/12/2020 ma riteniamo che la totalità delle risorse venga allocata in tempi drasticamente minori.

Procedura valutazione
Le domande verranno valutate secondo l’ordine cronologico di arrivo, nel rispetto del raggiungimento della soglia minima di punteggio.



Torna a: Bandi_Marche