Ente di Formazione accreditato in Regione

Regione Marche - ISIday

Regione Marche: Bando Filiere Produttive

OBIETTIVI

L’intervento ha come obiettivo la realizzazione di investimenti congiunti per lo sviluppo di funzioni strategiche comuni tra le imprese, al fine di rafforzare le filiere produttive ed aumentare la competitività delle stesse.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono candidarsi le piccole e medie imprese e le microimprese, organizzate in rete attraverso la costituzione di contratti di rete con o senza personalità giuridica. Le reti possono essere costituite appositamente o essere già formalmente costituite. In caso di reti di imprese precedentemente costituite, è necessario che il progetto preveda un sostanziale potenziamento della rete già esistente tramite la realizzazione di un nuovo investimento e realizzare una nuova attività non contemplata in precedenza.

Ogni impresa partecipante alla rete può detenere una quota del progetto non superiore al 40% dell’investimento complessivo e non inferiore alla metà della quota media di partecipazione numerica delle imprese.

TIPOLOGIA DI PROGETTI AMMISSIBILI

I potenziali beneficiari devono presentare proposte che contemplino la realizzazione di almeno uno dei seguenti investimenti condivisi per lo sviluppo di funzioni comuni tra le imprese coinvolte: 

a) Piattaforme logistiche; 

b) Piattaforme informatiche;

c) Centri di progettazione e design; 

d) Laboratori di sperimentazione e ricerca; 

e) Strutture commerciali, espositive e distributive; 

f) Centri assistenza clienti; 

g) Data center condivisi; 

h) Siti e piattaforme web per la commercializzazione e promozione de prodotti offerti; 

i) Piani di comunicazione e marketing, anche attraverso la registrazione e pubblicizzazione di marchi condivisi;

j) Sistemi di gestione della catena del valore (value chain), anche ai fini dello sviluppo di sistemi di economia circolare; 

k) Sistemi energetici efficienti e sostenibili 

l) Strutture di welfare aziendale.

SOGLIE DI INVESTIMENTO

Il costo totale ammissibile del programma di investimento non può essere inferiore ad € 50.000,00 per ciascuna rete di imprese. 

Il contributo totale concedibile a fronte del programma di investimento non può superare € 400.000,00 per ciascuna rete di imprese e, comunque, nel limite delle risorse finanziarie disponibili.

INTENSITÁ DELLE AGEVOLAZIONI

L’agevolazione viene concessa, sotto forma di contributo a fondo perduto in conto capitale, per la realizzazione di programmi di investimento in Regime “De Minimis”, nella misura del 50% delle spese ammissibili.

SCADENZA: 30/09/2022



Torna a: Regione Marche