Ente di Formazione accreditato in Regione

Regione Marche - ISIday

Regione Marche: Bando Sviluppo Produttivo e Occupazionale

SOGGETTI BENEFICIARI: MPMI manifatturiere e di servizi alla produzione, con priorità per le imprese del settore pelli-calzature e della relativa filiera

 REQUISITI RICHIESTI:

  • avere l’unità produttiva sede dell’investimento ubicata in uno dei Comuni dell’area di crisi fermano maceratese. Qualora alla data della presentazione non fosse attiva, verrà indicata quella prevista;
  • investimento minimo € 100.000,00;
  • investimento massimo € 800.000,00
  •  

    CODICI ATECO AMMESSI:

    -       C - Attività manifatturiere

    -       D - Fornitura di energia, gas, vapore e aria condizionata

    -       E -Trattamento di rifiuti (37.00.0 – 38.1 – 38.2 – 38.3)

    -       F - Costruzioni

    -       H 52- Magazzinaggio

    -       I - 55 Alloggio (escluso il 55.90.10)

    -       J- limitatamente al codice 61- Telecomunicazioni e al codice 62- Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse, oltre a 63.11.1 – 63.11.2 63.11.3 - 63.12.00

    -       M - Attività professionali, scientifiche e tecniche limitatamente ad alcuni codici

     

    PROGRAMMI DI INVESTIMENTO AMMISSIBILI:

    a) realizzazione di nuovi impianti produttivi o all’ampliamento degli impianti produttivi esistenti;

     b) ampliamento e/o alla riqualificazione degli impianti produttivi esistenti tramite diversificazione della produzione in nuovi prodotti aggiuntivi;

    c) ammodernamento degli impianti aziendali, anche tramite l’acquisizione di beni strumentali, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa secondo il modello “Impresa 4.0” e/o finalizzato alla tutela della sicurezza e della salute delle aziende e dei lavoratori (Covid, antisismica ecc

    SPESE AMMISSIBILI:

    A) ATTIVI MATERIALI – (macchinari, impianti, hardware ed attrezzature specifiche per il progetto), strettamente necessari alla realizzazione, ampliamento e/o riqualificazione e ammodernamento degli impianti produttivi;

    B) ATTIVI IMMATERIALI – brevetti, licenze, know how e conoscenze tecniche non brevettate, programmi informatici concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, per la parte in cui sono utilizzati per l’attività svolta nella creazione dei nuovi impianti produttivi interessati dal progetto;

    C) CONSULENZA MARKETING - nella misura del 10% massimo del totale delle spese di cui ai punti A, B finalizzato al lancio di nuovi prodotti o all’accesso a nuovi mercati di sbocco commerciale;

    D) SERVIZI DI CONSULENZA STRETTAMENTE CONNESSI AL PROGETTO DI INVESTIMENTO – nella misura massima del 5% del totale delle spese di cui ai punti A), B). Vi rientrano anche le spese per la redazione del business plan, spese per acquisizione servizi ICT.

    TIPOLOGIA DEL CONTRIBUTO: fondo perduto

    MISURA DEL CONTRIBUTO: 40% della spesa ammissibile

    RETROATTIVITÀ: a far data dal 23.07.2020 e fino alla conclusione del progetto (18 mesi dalla data di accettazione del contributo)

    SCADENZA: 30/09/2020



    Torna a: Regione Marche