Ente di Formazione accreditato in Regione

Nazionali - ISIday

Nazionali: NUOVO SELFIEMPLOYMENT

Il Nuovo SELFIEmployment finanzia l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da NEET, donne inattive e disoccupati di lungo periodo, su tutto il territorio nazionale.

SOGGETTI BENEFICIARI: L’incentivo è rivolto ai NEET, alle donne inattive e ai disoccupati di lunga durata con una forte attitudine al lavoro autonomo e all’imprenditorialità.

REQUISITI:
- imprese individuali; società di persone; società cooperative/cooperative sociali, composte al massimo da 9 soci:
- associazioni professionali e società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda, purché inattive

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI:
Sono ammissibili le iniziative riferibili a tutti i settori della produzione di beni, fornitura di servizi e commercio, anche in forma di “franchising”, quali ad esempio:
• turismo (alloggio, ristorazione, servizi) e servizi culturali e ricreativi;
• servizi alla persona;
• servizi per l’ambiente;
• servizi ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione);
• risparmio energetico ed energie rinnovabili;
• servizi alle imprese;
• manifatturiere e artigiane;
• imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, ad eccezione dei casi di cui all’articolo 1.1, lett. c), punti i) e ii) del Reg. UE n. 1407/2013;
• commercio al dettaglio e all'ingrosso.

SPESE AMMISSIBILI:
Le spese in investimenti materiali e immateriali ammesse alle agevolazioni sono quelle inerenti l’acquisto di:
a) beni mobili quali, strumenti, attrezzature e macchinari;
b) hardware e software;
c) opere murarie, entro il limite del dieci percento (10%) dell’ammontare delle spese di cui alle suddette lettere a) e b);

Le spese in capitale circolante ammesse alle agevolazioni sono quelle inerenti:
a) la locazione di beni immobili e canoni di leasing;
b) le utenze;
c) i servizi informatici, di comunicazione e di promozione;
d) i premi assicurativi;
e) le materie prime, materiale di consumo, semilavorati e prodotti finiti;
f) i salari e gli stipendi;
g) l’IVA non recuperabile.

MISURA DEL CONTRIBUTO:
a) Microcredito, per iniziative con programmi di spesa inclusi tra i 5.000 ed i 25.000 euro;
b) Microcredito esteso, per iniziative con programmi di spesa inclusi tra i 25.001 ed i 35.000 euro;
c) Piccoli prestiti, per iniziative con programmi di spesa inclusi tra i 35.001 ed i 50.000 euro.

SCADENZA: dal 22 febbraio 2021



Torna a: Nazionali