Ente di Formazione accreditato in Regione

Fondazioni e CCIAA - ISIday

Fondazioni e CCIAA: Rilancio PMI Cratere Sismico

È l’incentivo che sostiene il ripristino e il riavvio delle attività economiche danneggiate dagli eventi sismici che hanno colpito Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria nel 2016 e nel 2017.

Il finanziamento agevolato a tasso zero per il rilancio delle PMI localizzate nei Comuni del Cratere Sismico copre il 100% delle spese sostenute per la realizzazione di nuovi prodotti/servizi.

SOGGETTI BENEFICIARI: Si rivolge alle micro, piccole e medie imprese, esercitate anche nella forma della libera professione individuale, presenti nei territori dei comuni delle regioni interessate.

SPESE AMMISIBILI: realizzazione di piani per lo sviluppo e la promo-commercializzazione del prodotto turistico marchigiano mediante attività di promozione digitale; produzione di audio/video, multimedia in genere; marketplace, e-commerce e consulenza strategica.

CONTRIBUTO: L'incentivo consiste in un finanziamento agevolato a tasso zero che copre il 100% delle spese sostenute ed è finalizzato a realizzare nuovi prodotti, processi o servizi, oppure a migliorare i processi e le linee produttive.

I programmi di spesa agevolabili non possono superare l’importo complessivo di 30.000 euro e comprendono costi di investimento per attrezzature, macchinari, impianti, beni immateriali e lavori edili. Nel caso l’importo complessivo delle spese da realizzare fosse superiore a 10.000 euro, una parte delle stesse potrà essere costituita da costi di gestione, in misura non superiore al 50% delle spese di investimento.

DOTAZIONE FINANZIARIA COMPLESSIVA: Le risorse finanziarie complessivamente disponibili, pari a 10 milioni di euro (al lordo dei costi di funzionamento dell’incentivo), e gli eventuali nuovi stanziamenti destinati all’intervento, sono ripartiti su base regionale come segue:

Abruzzo: 10%

Lazio: 14%

Marche: 62%

Umbria: 14%


SCADENZA: dal 14 giugno 2021



Torna a: Fondazioni e CCIAA